Stand Up paddle, quando il surf si unisce al piacere della scoperta
News

Stand Up paddle, quando il surf si unisce al piacere della scoperta



Una volta terminato il viaggio tra la nostra selezione di affitti a Lido degli Estensi, sarà il momento di decidere come trascorrere il vostro tempo sulle spiagge del nostro mare contraddistinto dalla rinomata Bandiera Blu.

 

Sulle nostre spiagge, così come in tutte quelle dello stivale italiano, sta prendendo sempre più piede lo Stand Up Paddle!

 

Probabilmente avrete già visto delle persone che, remando con una pratica pagaia, si spostano rimanendo in piedi su una tavola da surf e attraversando le onde del mare.

 

Ecco, quello è esattamente lo Stand Up Paddle, conosciuto anche con l’abbreviazione di SUP, una disciplina molto praticata in Oceania e America.

 

Le origini

 

Nonostante sia a tutti gli effetti uno sport con molteplici benefici sul fisico, lo Stand Up Paddle ha delle origini legate alla sopravvivenza.

 

Stando a quanto affermato dagli specialisti del settore, lo Stand Up Paddle deve le sue origini agli abitanti delle isole Hawaii del 1700.

 

A quei tempi, infatti, non era possibile, considerate le forti condizioni di povertà, utilizzare una barca, per questo motivo nacque il SUP.

 

I pescatori della zona potevano così muoversi in mare aperto, senza l’ausilio di grandi strutture difficili da reperire, questo metteva alla prova il loro equilibrio, ma in breve tempo riuscirono a domare la nuova attrezzatura inventata per la pesca.

 

 

Quale attrezzatura è richiesta?

 

 

Non è richiesto un grande equipaggiamento, potrete quindi portarlo direttamente da casa vostra fino aell’appartamento che avete scelto tra la nostra offerta di affitti a Lido degli Estensi, oppure anche noleggiarlo in una delle strutture presenti nei nostri sette lidi.

 

Nello specifico sarà necessario munirsi di una tavola da surf, meglio se con dimensioni maggiori rispetto a quelle utilizzate per surfare, ed una semplice pagaia.

 

 

Sup, le diverse tipologie

 

Il Sup è davvero uno sport per tutti, proprio per questo ne esistono diverse declinazioni.

 

 

Se il vostro obiettivo è quello di scoprire il territorio con calma, focalizzandovi sullo spettacolo del territorio, dovrete concentrarvi sul SUP Cruising, perfetto per le acque piatte e per poter guardare intorno senza preoccuparsi eccessivamente delle onde.

 

Il SUP downwind, invece, necessita del vento alle spalle e ne sfrutta la forza propulsiva; mentre il SUP Wave, molto simile al surf, ha come fine ultimo quello di seguire e cavalcare le onde del mare.

 

Non va dimenticata la componente agonistica che si suddivide in 2 categorie: la SUP Race, ovvero un percorso prestabilito da seguire, mentre la Beach Race prevede anche una parte della gara in spiaggia, da eseguire con la tavola sottobraccio.

 

Dove farlo a Comacchio e Lidi

 

Anche il territorio di Comacchio, grazie agli attivisti amanti dello Stand Up Paddle, si sta muovendo per divulgare e far provare nuove esperienze ai turisti.

 

Da questo intento è recentemente nata l’associazione Delta Sup, un’iniziativa di Simone Tugnoli Peron, atleta locale del nostro territorio.

 

Se volete scoprire il nostro territorio a bordo della tavola da surf, Delta Sup è la realtà che fa per voi, periodicamente vengono organizzate gite acquatiche con gli esperti del settore e giornate di prova per iniziare a prendere le misure con questo sport.

 

Ancora indeciso se scegliere o meno il nostro territorio? Guarda la nostra offerta di affitti a Lido Estensi.


Contattaci senza impegno

Contattaci senza impegno

Per info e disponibilità

To top
Informativa estesa sull'uso dei cookies